La sezione aurea: matematica, arte e web design

Quando qualche anno fa (si fa per dire) ero ancora un giovane studente, a scuola la mia professoressa me lo ripeteva sempre: “La matematica è ovunque!”, peccato che non mi abbia mai fatto un esempio pratico ed il risultato è stato che, all’epoca, non mi piaceva affatto studiarla 🙂

Oggi invece ne sono molto affascinato. Sopratutto quando vedo gli stessi principi che mi facevano diventare matto una decina di anni fa, venire applicati in progetti di grafica, opere d’arte, siti web e addirittura su social network.

Stai pensando che abbia bevuto prima di scrivere questo articolo? Assolutamente no. Quello di cui ti voglio parlare oggi è un principio matematico che esalta le proporzioni e le forme, rendendo il tuo lavoro emozionante e spingendo il cervello umano a riconoscersi in ciò che vede. La Sezione Aurea.

Definizione di Sezione Aurea

Per iniziare, ti riporto la definizione estratta da Wikipedia di sezione aurea, in modo da capire di cosa si tratta:

La sezione aurea o rapporto aureo o numero aureo o costante di Fidia o proporzione divina, nell’ambito delle arti figurative e della matematica, indica il rapporto fra due lunghezze disuguali, delle quali la maggiore è medio proporzionale tra la minore e la somma delle due. Lo stesso rapporto esiste anche tra la lunghezza minore e la loro differenza.

In formule, indicando con a la lunghezza maggiore e con b la lunghezza minore, vale la relazione:

(a+b) : a = a : b = b : (a-b)

Tale rapporto vale approssimativamente 1,6180 ed è esprimibile per mezzo della formula:

Per dirla in parole povere questo rapporto tra due misure ne garantisce il perfetto equilibrio, armonizza la figura e rispettando il rapporto all’interno del nostro progetto, che sia esso di disegno, architettura, arte, web design o altro, renderà il risultato più di interesse per il nostro utente finale.

L’applicazione di questo principio è descritta nella seguente immagine:

Ogni segmento del disegno qui sopra descritto mantiene le proporzioni di 1,6 con il segmento successivo. Di conseguenza la spirale che ne deriva mantiene questa distanza proporzionale all’infinito.

Alcuni esempi della Sezione Aurea

Pittura

Ho raccolto in questo articolo alcuni esempi, presunti e non, che fanno uso di questo principio. Come è facile immaginare, nell’architettura si è fatto grande utilizzo di questo principio, grandi architetti come Leon Battista Alberti, ma soprattutto Le Corbusier ne sono un esempio, ma si crede che anche Leonardo Da Vinci sfruttò la sezione aurea per disegnare le proporzioni di molte sue opere tra cui il viso della Monna Lisa:

Logo design

Apple su tutti, ma anche Pepsi e Toyota fanno uso di queste proporzioni nei loro logo. Ce lo spiega bene Banskdesigns che ha raccolto molti esempi.

Fotografia

In fotografia, la sezione aurea può essere applicata mantenendo le proporzioni della sezione aurea tra gli elementi che compongono lo scatto: il soggetto, lo sfondo, la distanza tra gli occhi in un primo piano e così via:

Web design

Anche sul web la sezione aurea viene applicata nella realizzazione del layout di molti siti web, tra questi il layout di Twitter del 2010 ne faceva uso come illustrò a suo tempo Mashable:

Nel web design, ogni elemento del layout può essere realizzato con la proporzione aurea, basta dividere la dimensione per 1,6 e applicare il principio su ogni elemento, partendo proprio dalla proporzione tra corpo e sidebar ad esempio:
sezione aurea layout web
Stessa cosa può essere fatta per ogni elemento all’interno della sidebar:

Conclusioni

Con tutta onestà, non ho ancora realizzato nulla che si allinei a questo principio, ma ne sono molto affascinato e credo che appena ne avrò l’opportunità lo metterò in pratica. La regola dei terzi è un’altro esempio di come applicare la matematica ad arti come la fotografia o l’illustrazione, ma il rapporto aureo invece è qualcosa di più complesso e meno riconoscibile, che può essere nascosto in ogni elemento del nostro progetto. Il che lo rende davvero affascinante. Tu cosa ne pensi? Credi davvero che mantenendo questo rapporto si possa ottenere un lavoro più emozionante e inconsciamente piacevole?
fold-left fold-right
L'autore
Appassionato di web, grafica e nuove tecnologie, realizzo siti web, grafiche online ed offline e formazione in ambito grafica e web. Puoi seguirmi su Twitter o visitare il mio portfolio e contattarmi per una consulenza.