Apple MacBook da 13″ o Asus EeePC da 12″?

Si, oggi vi chiedo il vostro parere. Partiamo dal principio: ultimamente sto ragionando parecchio se comprare o meno un portatile. Non ne farei grande uso, ma in quelle poche situazioni mi farebbe davvero molto comodo, come ad esempio nei periodi fuori casa lontani dal mio iMac o quando raggiungo degli amici/colleghi per lavorare a quattro mani o per mostrare a qualche cliente il lavoro fatto.

Non avendo neanche preso in considerazione l’idea di comprare un pc, la prima ipotesi è andata sul MacBook bianco, in quanto è la scelta più economica, il modello entry level di Apple. Le qualità e caratteristiche le conosciamo tutti: monitor led 13 pollici, case unibody, sistema operativo insostituibile, ma poco che vuoi spendere Apple mi chiede quasi 900 euro il che incomincia ad essere troppo per quello che a conti fatti è poco più di un capriccio.

Il mio occhio quindi è andato spostandosi verso un nuovo eeePC che uscirà a breve, l’Asus 1201N, un ottimo compromesso qualità prezzo: un 12 pollici con un’elevata capacità hardware (riproduce filmati HD), ottime dimensioni per l’uso che ne dovrei fare con ottime prestazioni, quindi l’ideale…MA, monta Windows 7 -.- e ad oggi mi è ancora poco chiaro se sia possibile installarci o meno Ubuntu e come fare. Costo 499 euro, ben oltre 300 euro di risparmio sul MacBook.

Voi cosa mi suggerite? Come dice la pubblicità: risparmio senza qualità o qualità senza risparmio? La domanda è utile anche per sapere se conoscete alternative valide alle mie necessità 🙂

fold-left fold-right
L'autore
Appassionato di web, grafica e nuove tecnologie, realizzo siti web, grafiche online ed offline e formazione in ambito grafica e web. Puoi seguirmi su Twitter o visitare il mio portfolio e contattarmi per una consulenza.
  • Ciao Stefano. 300 euro di differenza si vedono ma li valgono tutti (verifica caso mai se ti basta l’entry level perche sarebbero giustificati anche 500 euro di differenza). Tieni presente inoltre che solitamente le software house permettono l’installazione dei loro paccheti su una postazione fissa e su una mobile. Volendo passare a Windows dovresti verificare anche i costi eventuali di acquisto SW.
    Non è la solita presunzione da utente Mac. Mac è realmente meglio 😉 E te lo dice un e che usa entrambe le piattaforme

  • PIDE

    Assolutamente MACBOOK !

  • Giancarlo

    Anche io condivido lo stesso dubbio, mi pare che comunque siano due proodotti molto diversi per qualita e prezzo (che resta a favore dell asus di fatto fuori concorrenza).
    L acer pesa poco meno di 1,5 kg, il Mac poco meno di 2.2 kg.
    Il Mac ha una batteria migliore e consuma meno.
    Credo che alla fine aspettero l asus eee 1201n e magari al momento di cambiare il mio vecchio vaio datato 2003 faro il grande salto verso la mela.
    Ho formattato il laptop e sono rimasto senza mezza punteggiatura, scusatemene.

  • -EraSmuS-

    il MAC che dici tu lo trovi anche a mediaworld e non a 900€ ma a 800€ che cmq è una bella spesuccia… ma si sa, il MAC è il MAC (anche se io non lo amo tanto) (link:http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&productId=2183074&langId=-1&category_rn=60661632)
    Per quanto riguarda l’Asus 1201N nella sua categoria sembrerebbe il TOP, ovviamente per Ubuntu dovresti sapere meglio di me…. è tutto un problema di driver, serve un pò di tempo e tutto dovrebbe essere a posto.
    Ovviamente mai cosa + scontata che chiederti… MA TU CON UN NETBOOK cosa ci devi fare ? ?
    se non hai bisogno di grandi potenze di calcolo, se non hai bisogno di enormi capacità video, e vuoi un prezzo contenuto, io ti dico HAI PROVATO A VEDERE UN DELL, io ne ho uno, e solo per la garanzia qualsiasi prezzo va bene… prova a vedere qualcosa, io credo che non resterai deluso !!! buona fortuna !!!

  • Grazie mille per i consigli!

    Intanto vi avviso che da oggi sono iniziate le prime consegne dell’asus 1201n (http://www.eeepc.it/eee-pc-1201n-finalmente-disponibile/)

    Si anche io sono un “Mac-cherolo”, quindi capisco perfettamente il vostro punto di vista. Il problema è che per quello che me ne dovrei fare ho bisogno più di uno strumento leggero e facile da portare in giro, che contemporaneamente non riduca troppo lo schermo…immaginate a far vedere dei siti web ad un cliente su un monitor da 10 pollici…

  • Pingback: Apple iPad, fenomeno o megaflop? | Splesh!DigitalArt()

  • Ciao,
    io utilizzo 8 ore al giorno n asus 1005 da 10.1″.
    Monto da sempre Ubuntu e ne faccio un uso lavorativo e non solo. Mi trovo BENISSIMO e la mia spesa si è attestata,quasi un anno fa, a 300€.
    Dunque se parti dal presupposto che ubuntu è un ottimo so, o per lo meno cio’ che si avvicina di piu’ alla soluzione Mac, la scelta di un pc ancora piu’ evoluto come l’Asus 1201N secondo me è un ottimissimo compromesso. Vedrai è una droga……….. Tra un Cellulare che si connette ad internet e un mini pc……. c’è un abisso. Fai tutto ovunque.
    buona scelta

  • Ciao Zivago,

    grazie per il tuo commento, ormai è passato un po di tempo e visto che non ne farei un uso così assiduo, sto aspettando di vedere come sarà questo nuovo iPad per capire se può essere utile, farebbe anche scena dal cliente :D…dopo averlo provato sceglierò 😉

  • Pingback: Apple iPad, fenomeno o megaflop? | DisegnoVIVO Blog()

  • Pingback: Riflessione sui nuovi Apple MacBook Air | Splesh!DigitalArt()