iamasource – altro esempio di crowd sourcing

Ti ho già parlato in più occasioni, anche recenti, di BestCreativity. Oggi dopo la segnalazione su Twitter di Alex Tessuti ti segnalo un sito analogo che da la possibilità di partecipare a contest creativi e grafici: iamasource.com.

Il nome Iamasource sta per i am a source, “io sono una sorgente”, ma come dicono gli stessi autori può essere letto a proprio piacimento: “yàmasurs”, “ài-emasurs”, “iemàsour” o “iama-sour-c’è”. Il sito si presenta in modo molto elegante e, come per BestCreativity, anche qui aprire un contest è questione di pochi click. Devo ammettere che mi ha stupito vedere il budget dietro alla richiesta di disegnare il logo di Iamasource…ben 2500 €! Più di 10 volte di quanto abbiamo potuto investire i ragazzi di BestCreativity…Sicuramente un grande investimento iniziale che ha premiato con una alta qualità di proposte che ad oggi sono già quasi 2700!

Nel complesso iamasource è ancora un progetto giovane molto ben realizzato da un punto di vista tecnico. Manca forse di sponsorizzazioni e di buoni contatti che gli permettano di crescere. Hanno all’attivo un solo contest, generato da loro. Ma l’alto budget gli ha permesso di attirare designer da  tutto il mondo e di ottimo livello devo dire. Ecco alcune delle soluzioni che ho ritenuto più interessanti per il loro logo:




fold-left fold-right
L'autore
Appassionato di web, grafica e nuove tecnologie, realizzo siti web, grafiche online ed offline e formazione in ambito grafica e web. Puoi seguirmi su Twitter o visitare il mio portfolio e contattarmi per una consulenza.
  • http://www.iamasource.com AlexTessuti

    Ciao Stefano,
    grazie per la citazione.
    IamaSource.com è un progetto iniziato da tempo, come si nota dal primo articolo del nostro blog,
    e si può dire che oggi sia diventato una bella realtà.

    Il punto di forza come hai detto tu è l’alto livello di qualità visto finora sul sito. Ne andiamo fieri!

    Inoltre, molte agenzie di comunicazione hanno partecipato al nostro contest e
    scegliere un logo tra i tantissimi che meriterebbero sarà davvero dura!
    Tuttavia, la rete di contatti si sta allargando (un nuovo contest è già presente sul sito),
    quindi a breve ci saranno nuove opportunità per i designers di mettersi in mostra e… perchè no… cercare di “arrotondare il proprio stipendio” .

    Mi raccomando, ti/vi aspettiamo!
    Alex,
    IamaSource Crew

  • http://digitalart.splesh.net/ Stefano De Prophetis

    Ciao Alex! Grande fa piacere vedere che iniziative italiane stanno avendo grande successo :)