25 tutorial per creare effetti su testo con Photoshop o Illustrator

Qualche tempo fa, con la prima lezione del corso avanzato di Photoshop, abbiamo visto insieme come dare effetto ad un logo testuale. Creare effetti visivi abbinati al nome del nostro prodotto è la parte più creativa e divertente di un progetto di comunicazione visiva. Per questo motivo, ho raccolto in giro per la rete i migliori tutorial che ho potuto trovare per creare fantastici testi di grande effetto, tra loro ci sarà  sicuramente quello più adatto al progetto sul quale stai lavorando e molti spunti per i prossimi!

Continua…

Yoko: un tema gratis per WordPress in HTML5 e CSS3

Ormai ci siamo, HTML5 è decisamente in arrivo e non possiamo pensare di rimanere indietro. Occorre iniziare a far pratica con i nuovi tag e prendere confidenza con quello che sarà il linguaggio di markup standard nei prossimi anni. Smashing Magazine ha parlato poco tempo fa di un tema gratuito per WordPress realizzato interamente e in modo eccellente tramite HTML5, ma prima di analizzarlo e studiarlo insieme, facciamo un po’ di chiarezza su cosa sono HTML5 e i nuovi CSS3.

Continua…

WordPress: uno sguardo al passato

Ne io ne Fabrizio abbiamo mai perso occasione per elogiare le qualità di WordPress, uno dei prodotti opensource più riusciti di sempre e motore di tutto il network Splesh!. Dal 2003 ad oggi è diventato una delle piattaforme più usate con più di 45 milioni di siti che ne sfruttano le caratteristiche e godono delle sue qualità, tra cui progetti importanti come Mashable o blog di realtà come PlayStation, eBayMozilla.

In otto anni WordPress è evoluto sotto ogni aspetto: sicurezza, funzionalità, usabilità e in generale qualità grazie allo sforzo di tantissimi volontari e grazie a Matt Mullenweg che 8 anni fa rese disponibile online la prima versione di questo ottimo CMS. Qualche tempo fa ho scritto una email a Matt ringraziandolo di quanto ha fatto con WordPress, grazie a lui è nato Splesh!, la mia amicizia con Fabrizio e gran parte dei miei progetti (e successi) sul web sono dovuti a lui. Mi ha risposto con un simpatico “:)”…ma considerando che non mi sarei mai aspettato una risposta è più che sufficiente!

In un articolo di qualche giorno fa, Mashable ha riproposto gli screenshot dell’interfaccia delle varie versioni di WordPress, dalla prima release resa pubblica, la 0.7.1, alla recente versione 3.2 in beta, per rivedere insieme come è evoluta la sua interfaccia. Per semplicità le riporto tutte qui:

Continua…

Il web designer esiste ancora?

Riflettevo ultimamente sul lavoro del web designer. Rispetto a qualche anno fa le cose sono davvero cambiate. CMS come Joomla, WordPress o Drupal e la diffusione di tutorial ed informazioni che si possono facilmente ricavare dal web, hanno decisamente cambiato il panorama all’interno del qualche può e deve muoversi un web designer.

Realizzare un sito web infatti è diventato decisamente alla portata di tutti. Con un minimo di esperienza e di conoscenze si può realizare un sito web in breve tempo e tanti sono i servizi gratuiti che permettono di realizzare siti vetrina in modalità “wysiwyg” (What You See Is What You Get, quello che vedi è quello che ottieni), come ad esempio wix.com.

Con gli strumenti di oggi bastano poche ore e le conoscenze di uno studente di scuola superiore per realizzare un sito con WordPress ad esempio, quindi come fare per distinguersi e venedere al meglio la professione del web designer?

Continua…

A Scuola di Illustrator – il nuovo corso di grafica vettoriale di DigitalArt

Tra i tanti argomenti trattati qui su DigitalArt, molto spazio hanno i  corsi di grafica. Due giorni fa è terminato il corso di Photoshop base che ti ha permesso gratuitamente di imparare ad usare tutti gli strumenti di questo programma. Dopo aver presentato il nuovo corso avanzato di Photoshop, oggi è la volta di un’altro interessante programma di Adobe: Illustrator. Presto partirà quindi il nuovo corso di grafica vettoriale: A scuola di Illustrator. Scopriremo insieme come utilizzare questo programma, cosa possiamo realizzare e quali sono le sue caratteristiche e i suoi strumenti.

Di seguito trovi tutti gli argomenti che verranno trattati durante il corso, come per A Scuola di Photoshop, anche “A Scuola di Illustrator” avrà il suo glossario in questo articolo, facilmente richiamabile dalla sidebar del blog.

Continua…

A Scuola di Photoshop – La galleria dei filtri

Eccoci giunti all’ultima lezione di “A Scuola di Photoshop” per imparare i fondamenti di questo programma. In questo articolo esamineremo gli effetti che si possono applicare ad un’immagine grazie alla galleria di filtri disponibile in Photoshop. Si tratta di una serie di filtri divisi per categorie, applicabili da un’immagine, su di un livello quindi, che permettono di alterarla in base ad algoritmi preimpostati. Ogni filtro ha dei parametri sui quali potrai andare ad agire per regolare sulla tua immagine il carico del filtro applicato.

Più facile a farsi che a dirsi, per questo motivo troverai qui di seguito il video che illustra come aprire la galleria e come applicare alcuni esempi. Anche in questo caso, come per la scorsa lezione su livelli di grigio, saturazione e tonalità, ho utilizzato una fotografia di Valentina Brescia, grazie alla sua cortese concessione.

Continua…

Photoshop Advanced – il nuovo corso di DigitalArt

A Scuola di Photoshop, il corso base per iniziare ad usare Photoshop, è ormai in dirittura di arrivo. E’ tempo di iniziare a guardare al passo successivo, ovvero, al corso avanzato di Photoshop. Parlare di “corso avanzato” è forse poco esatto. Infatti arrivati a questo punto, tutto sta nella vostra creatività e al tipo di progetto che volete realizzare. Infatti, Photoshop come più volte detto in passato, è adattabile ad ogni situazione: si possono realizzare layout per siti web, colorare illustrazioni, ritoccare foto o fare un collage di foto ed effetti.

L’obiettivo di questo corso è quindi quello di studiare alcuni scenari nei quali Photoshop può essere un alleato formidabile. Vedremo un esempio per ogni situazione citata sopra, ogni lezione potrà essere divisa in più parti e porteranno a farci utilizzare tutti gli strumenti e le nozioni imparate con il primo corso.

Tutti gli argomenti trattati dal corso dopo il salto

Continua…

A scuola di Photoshop – Le maschere di livello

Spesso si pensa che in Photoshop, occorra per forza cancellare qualcosa che non si voglia vedere. Tendenzialmente questa operazione è sbagliata, infatti, se volessimo in un secondo momento ripristinare la situazione precedente o parte di essa, saremo costretti a ricominciare il lavoro in quanto ormai l’informazione non esiste più e non può essere recuperata. Ad esempio, se scontorniamo una persona da una fotografia e ci accorgiamo di aver perso un dettaglio cancellandolo, tornare indietro può essere un’operazione complicata. Utilizzando le maschere di livello invece, questo problema non si pone perché invece di cancellare le informazioni andremo semplicemente a nasconderle.

Continua…

I contenuti di DigitalArt e del network Splesh!

Il 2010 è stato per Splesh! l’anno della consacrazione. Abbiamo raggiunto ottimi risultati con i blog del network, il canale web è ormai una realtà concreta ed affermata con una media di 4000 visite al giorno, un numero che non avrei mai pensato di raggiungere due anni fa. DigitalArt è stato lanciato a fine 2009 e ha trovato durante il 2010 la sua nicchia di utenti, circa 150 ogni giorno. Sempre in quest’anno c’è stato il lancio del nuovo canale iGamez che con una media di 70 visualizzazioni per ogni video sta creando pian piano sempre più interesse.

Il 2011 sarà per Splesh! un anno importante, abbiamo tante idee, vogliamo migliorare ancora e perfezionare quanto di buono fatto in questi mesi. Le maggiori novità riguarderanno DigitalArt che continuerò a seguire personalmente ma cambiando radicalmente i contenuti. Non sarà più un blog generalista di grafica ma un vero e proprio raccoglitore di corsi per chi vuole iniziare ad occuparsi di grafica e comunicazione. Si aggiungeranno così al già fortunato corso base “a Scuola di Photoshopaltre lezioni come ad esempio il corso di teoria dell’usabilità, il corso avanzato di Photoshop e forse anche un nuovo corso di Illustrator, le idee sono ancora in fase di valutazione ed organizzazione.

In tutto il network si farà più uso di strumenti video grazie all’esperienza maturata con iGamez, iniziando dalla prossima rubrica di video tutorial su Facebook del canale web. Su Splesh!web verrà infatti a giorni lanciata una sezione di video tutorial dedicata agli utenti di Facebook, principianti ed esperti. Le lezioni hanno lo scopo di aiutarvi ad usare Facebook correttamente e capirne il suo funzionamento per utilizzarlo in sicurezza. Si comincerà con una spiegazione delle impostazioni dell’account, della privacy e del profilo; successivamente i video spiegheranno ogni nuova funzione del social network, che negli ultimi anni sta cambiando molto e spesso introduce nuove funzionalità. Di fatto è un servizio che ormai fa parte della quotidianità di tutti noi “cybernauti”.

Il lavoro come sempre è tanto, ma sia io che Fabrizio continuiamo ad avere tanta voglia di offrirvi un buon prodotto e degli ottimi contenuti.

Stay hungry, stay foolish