Come usare i social network per migliorare la tua popolarità in 3 minuti

social-network-lgrChe tu sia un blogger o un freelancer, un imprenditore o un musicista, se vuoi migliorare la tua popolarità sul web non puoi fare a meno dei social network. Servizi come Facebook, Twitter o LinkedIn possono fare la differenza per te e il tuo lavoro. Bisongna però capire come utilizzare questi servizi nel modo giusto e più efficace possibile.
Ultimamente per seguire dei progetti, compreso il blog Splesh!, ho avuto molto a che fare con questi servizi e voglio condividere con te la mia esperienza dando qualche consiglio utile e anche pratico:

Il tuo nome e la tua faccia come logo

Prima di tutto è importante mantenere una linea di stile e fare in modo che i vostri lettori e “fan” possano ritrovarvi su ogni piattaforma. Utilizza sempre la stessa foto e lo stesso nome su ogni servizio per rendere più facile ai tuoi lettori rintracciarti. E’ importante avere una presenza qualitativamente costante su più media e non concentrarsi al massimo su quello con più utenti (qualcuno ha detto Facebook?).
Per esempio potreste utilizzare Facebook per creare una pagina del vostro brand, e al tempo stesso informare i vostri lettori su Twitter con segnalazioni di articoli e informazioni utili al vostro business. Caricare troppo un canale e trascurarne altri vi limita solamente la possibilità di entrare in contatto con più persone ed con eventuali clienti.

Sii attivo e costante, ma non ossessivo!

Ok, ho creato il mio account, sono presente su tutti i network, ho migliaia di cose da scrivere, sono motivatissimo e…cavolo perdo contatti invece di acquistarne, com’è possibile? Facile, sei troppo ossessivo!!! Bisogna capire in quali quantità scrivere e aggiornare i propri stati a seconda del network che stiamo utilizzando. Se sei troppo pressante, se scrivi qualunque cosa ti passi per la testa, riempirai i tuoi utenti di messaggi spesso di poco valore, spingendoli il più delle volte a smettere di seguirti. E’ importante scrivere con regolarità ma con qualità e criterio: ha senso scrivere due o tre messaggi al giorno su Twitter, ma su LinkedIn ne basta uno a settimana 🙂
Funziona un po come per i blog, meglio un post di qualità ogni 3 giorni che 3 al giorno di poco valore.

Parteciare è la parola chiave

Meglio non iscriversi per niente se non intendete partecipare alla community. I social network non sono solo piazze dove urlare la propria presenza, occorre commentare, rispondere alle domande, condividere. Qualunque piattaforma decidiate di utilizzare, per creare relazioni dovrete parlare con gli altri, commentare i loro twit/post o stati e ingaggiare con loro conversazioni. Questo vi crea una reputazione valida, conosciuta e affidabile. E’ totalmente inutile iscriversi per non interagire con il resto della community. Più date alla community e più vi darà in cambio popolarità e fama 🙂

Questa è un po la mia esperienza degli ultimi mesi, e tu cosa fai per migliorare la tua popolarità sui social network?

fold-left fold-right
L'autore
Appassionato di web, grafica e nuove tecnologie, realizzo siti web, grafiche online ed offline e formazione in ambito grafica e web. Puoi seguirmi su Twitter o visitare il mio portfolio e contattarmi per una consulenza.